0
0
0
s2sdefault

Abbiamo il piacere di comunicarvi che Nicolò Speciale (AVVERSITÀ) è il vincitore del “Premio Marzamareddu 2018 V Edizione - Città dei fuggiaschi troiani” indetto dall'Associazione Satyr.

BIOGRAFIA

 Nicolò Speciale (2 giugno 1988) vive e cresce a Pietraperzia, un piccolo paese della provincia di Enna. Dopo la maturità scientifica consegue la laurea triennale in Grafica d’Arte presso l’Accademia di Belle Arti di Bari per specializzarsi due anni più tardi presso l’Accademia di Belle Arti di Catania in Graphic Design e Comunicazione d’impresa. Oggi lavora come grafico freelance in Sicilia.  Da sempre appassionato dall’arte, soprattutto figurativa, negli ultimi anni si è dedicato anche all’illustrazione e alla ricerca di uno stile sempre più essenziale.

 

Titolo: AVVERSITÀ

Illustrazione digitale

 

L’opera, dal titolo “AVVERSITÀ” focalizza l’attenzione sull’attimo prima, sul momento della decisione, quando il popolo di guerrieri fuggiaschi giunge davanti al monte Triona. Ha davanti a se le avversità di chi arriva in un luogo nuovo, una valle infuocata dalla paura del diverso, promontori spigolosi e una terra nuova ed estranea mentre le paure si materializzano in un mostro che aggredisce e regge la città e la distanza tra loro e il loro futuro; e nella lancia piantata dal capogruppo si esprime la determinazione, la decisione di non arrendersi, di puntare su quella terra, di accettare la sfida e di entrare in un confronto che presto o tardi darà vita a un nuovo popolo dissipando i mostri come incubi in una notte di luna piena.

CLICCA QUI PER VEDERE IL REGOLAMENTO

CLICCA QUI PER VEDERE TUTTE LE ILLUSTRAZIONI

 

Menzione speciale va a: Maria Rita Clemente

BIOGRAFIA

Mi chiamo Maria Rita Clemente e sono nata a Palermo nel 9 gennaio del 1990.

Sin da piccola ho avuto la passione per il disegno a cui ho cercato di dare importanza soprattutto attraverso gli studi al Liceo Artistico di Palermo. Successivamente mi sono orientata ai linguaggi multimediali,ottenendo una Laurea in Audio,Video e Multimedia all’Accademia di Belle Arti di Palermo nel 2015.

Nel 2014 ho partecipato al progetto Erasmus per un anno presso L’Accademia di Granada (Spagna),  città in cui vivo ancora oggi. Li’,nel tempo libero, mi sono dedicata alle mie passioni,quali il disegno,la fotografia,la cucina e la creazione di artigianato con materiale cartaceo.

Ho dei progetti d’illustrazione,soprattutto dedicati all’osservazione e alla rivalutazione della simbologia antica ricercando in essa una chiave di lettura contemporanea.

Quest’anno ho deciso di continuare i miei studi in Accademia e attualmente ho fatto richiesta d’iscrizione ad un Master di Disegno presso L’Universita’ di Granada durante il quale vorrei sviluppare un progetto di illustrazione per libri rivolti all’infanzia.

DESCRIZIONE DELL'OPERA

Arrivano i troiani dal mare,lasciando la loro nave per risalire il monte Triona che qui nell’opera vuole suggerire anche l’isola siciliana. I soldati si guardano intorno ,circondati da figure mitologiche che li osservano,quali i Satiri , le Arpie e un grande ciclope che gia’ si confronta con l’eroe.

Il Sole e’ alle loro spalle,la bocca socchiusa in direzione dell’imbarcazione : l’ha accompagnata durante il viaggio; le spirali del mare e della montagna suggeriscono il movimento,il percorso fatto dai personaggi e la linea di lettura dell’immagine per l’osservatore.

Mi sono ispirata alle ceramiche greche su cui venivano illustrate le storie mitologiche e i suoi personaggi; da qui la scelta dei colori,in particolare per l’ocra,il nero e il rosso terra di Siena .

Ho voluto tuttavia accentuare la vivacita’ dei colori e la morbidezza di alcune linee in quanto il concorso si rivolge all’infanzia.

Per i personaggi del sole e del ciclope invece ho fatto riferimento ad alcune antiche rappresentazioni pittoriche e scultoree ritrovate su internet; per le arpie, ad alcune illustrazioni su tavole lignee presenti al museo della Cuba di Palermo.

IMPORTANTE...

Desidero ringraziare tutti i partecipanti di questa V edizione che hanno speso parte del loro tempo nella creazione di queste meravigliose opere che aiutano una piccola realtà come Bisacquino, nel farsi conoscere attraverso le loro meravigliose illustrazioni. Desidero ringraziare i due giurati Anna Formilan ed Ezio Macaluso, vincitori della IV edizione di Marzamareddu. Le votazioni come al solito si sono svolte a "doppio cieco", i giurati hanno valutato solo le opere senza conoscere i partecipanti ed i partecipanti non hanno mai conosciuto i nomi dei giurati se non adesso. 

L'organizzatore non ha avuto alcun ruolo o peso nella valutazione finale.

Desidero ringraziare Multimedia Mansella per la gestione del sito e nella novità delle votazioni online. 

Spero che questo piccolo (indipendente) concorso, possa accrescersi di anno in anno... e dare la possibilità anche ad altri comuni dell'entroterra siciliano nel farsi conoscere. 

L'edizione invernale, come anticipato nella pagina facebook, avrà come tema: Frank Capra. 

Complimenti quindi a Nicolò Speciale e Maria Rita Clemente. 

Spero che Satyr non sia solo una piattaforma di contest ma anche un laboratorio culturale in cui è possibile creare connessioni e nuove amicizie, indipendentemente dal risultato del concorso. 

Grazie ancora a tutti!!!

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione informativa estesa