Opera vincitrice delle votazioni online è:

"Memorie Antropomorfe" di Nora Bea Corti

 

DESCRIZIONE 

Il Castello di Battellaro è un complesso fortificato situato su un’altura nel Comune di Bisacquino a Palermo. Fu probabilmente costruito nell’ VIII secolo d.C. dagli arabi locali nel feudo che fu di un tal Goffridus Battalarius a cui, infatti, deve il suo nome. Nell’illustrazione ho voluto perciò raffigurare la personificazione della conquista islamica e dello stesso Goffredo come un potente e lussuoso sultano dalle dimensioni colossali, rendendolo parte del castello e della collina su cui poggia, in modo che il suo busto diventasse la stessa costruzione. Dunque il soggetto è lo spirito dell’antica dominazione araba rimasto incustodito nella struttura, diventando così una sorta di ibrido tra un castello e un essere umano.

Il re, il castello e la sua collina li ho voluti rappresentare utilizzando la grafite, in particolare una morbida matita 9B, così che risultassero come un tutt’uno. La fantasia del prato riprende quella del cielo che è stato realizzato attraverso una stesura di ecoline azzurro sovrapposta da un tratteggio di matite di colori tendenzialmente bui. Lo sfondo in alto, composto principalmente dalle stelle e la luna, è ispirato al quadro La notte stellata di Van Gogh il quale, essendo un dipinto che trasmette inquietudine, ho pensato fosse in linea con il periodo storico, ovvero i cosiddetti secoli bui del Medioevo.

 

BIOGRAFIA

Nasce a Firenze il 14/05/2000. Consegue la maturità presso il Liceo Artistico Porta Romana di Firenze nel luglio 2019 con la votazione di 81 / 100. Fin da piccola percepisce il disegno come modalità espressiva con evidenti valenze comunicative. Timida e riservata, solo così, per lunghi anni, riesce a far emergere con pienezza il suo mondo affettivo.

I suoi disegni, spesso autorappresentativi, svelano i lati più nascosti della sua personalità. Da esigenza espressiva il disegno diventa, negli anni, un’autentica passione che si accompagna ad una spiccata curiosità ed ad un fervente desiderio di apprendere. Decide così, nel 2014, di iscriversi al Liceo Artistico di Porta Romana a Firenze scegliendo l’ indirizzo “arti grafiche”. Tale esperienza formativa le ha rinforzato ulteriormente l’interesse verso l’arte ed ha contribuito a strutturare il suo desiderio di poter declinare tale passione, in futuro, all’interno della sua attività professionale. Molte esperienze durante gli anni del liceo hanno ampliato il suo orizzonte di conoscenze e competenze e sono state utili per trovare uno stile personale, per sperimentare tecniche e materiali diversi e per irrobustire la capacità espressiva. 

ESPERIENZE FORMATIVE (all’interno del “Percorso per le competenze trasversali e per l’orientamento”)

Anno 2017 (terza liceo):

-“Bosco per la città” (organizzato dall’Associazione “Un Punto Macrobiotico”), ciclo di incontri orientati alla realizzazione di illustrazioni per bambini sulla ora e la fauna ed esposizione successiva delle proprie tavole nel salone, adibito alle mostre, dell’istituto di Porta Romana (Gipsoteca). Marzo 2017

- Evento “Perego Carta”: incontri didattici ed esperienza diretta presso laboratorio di stampa d’arte. Aprile 2017 - Esperienza di catalogazione libri presso la Biblioteca dell’ Istituto Leonardo da Vinci (Firenze). Maggio 2017

Anno 2018 (quarta liceo):

- Workshop “Illustrazione e Progettazione”, docente: Fabio Bianchini. Marzo 2018
- Stage presso stand “libri pop up” Fiera Artigianato Firenze. Aprile 2018
- Corso di progettazione grafico-digitale, uso del pacchetto Adobe Systems Incorporated (Photoshop, illustrator, indesign). Febbraio-aprile 2018

-Corso di “Artigianato Digitale” docente: Paolo Volsi. Aprile-maggio 2018
- Corso di illustrazione editoriale presso la “Scuola di Illustrazione di Scandicci” docente: Candia Castellani. Maggio-giugno 2018

- Progetto di inclusione: la scoperta dell’arte” esperienze di illustrazione condivise con ragazzi disabili”. Giugno 2018

Anno 2019 (quinta liceo):

- Workshop sul fumetto. Docente: Luca Brandi. Gennaio 2019
- Partecipazione alla realizzazione di una installazione celebrativa per i 150 anni dalla fondazione dell’Istituto d’Arte di Porta Romana (attualmente Liceo Artistico). Marzo-Aprile 2019.

Nel settembre 2019 supera l’esame di ammissione e si iscrive all’Accademia di Belle Arti di Bologna.

Nel dicembre 2019 è selezionata da Trinitart International Group per esporre il prossimo febbraio 2020 a Prato.

Una sua opera è stata inserita nel catalogo “Premio Firenze” 2019.

 

0
0
0
s2smodern

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione informativa estesa